19.10.2009
Emergenza occupazionale » comunicato stampa

Etleboro

Il coordinamento precari scuola aderisce allo sciopero nazionale del 23 ottobre condividendone i punti fondamentali di piattaforma ed invita tutti i precari della scuola ed i movimenti di studenti, genitori e lavoratori della conoscenza alla costruzione di uno spezzone unitario all’interno della manifestazione che partirà da piazza della repubblica alle ore 10,00. In continuità con le iniziative sviluppate sino al 3 ottobre il coordinamento dei precari ha deciso di riconvocarsi per un assemblea nazionale aperta a tutti i movimenti dei precari della scuola che si terrà il 23 ottobre alle ore 14,00 in via galilei 57. (zona san giovanni-piazza vittorio). L’obiettivo dell’assemblea è quello di rilanciare un percorso unitario di mobilitazioni sul tema dell’istruzione e sulle prospettive di lotta contro i tagli e le controriforme che hanno investito l’intero mondo della scuola.. Proprio in questa direzione si è mosso il tentativo di costruire un assemblea unica ed autorganizzata includente anche quelle componenti del movimento che sono legate ai sindacati di base e che non fanno direttamente riferimento al cps nazionale. Visto che da giorni circola la convocazione di un assemblea organizzata dai cobas della scuola e data l’impossibilità di raggiungere l’obiettivo di indire un assemblea unitaria ed autonoma da ogni sigla sindacale e partito abbiamo deciso di dare seguito alla convocazione dell’assemblea che già avevamo deciso di indire dopo la manifestazione del 3 ottobre Indipendentemente da ciò auspichiamo una ricomposizione nella mobilitazione di tutte le tendenze sindacali che vogliono genuinamente sostenere la nostra lotta.

 

 

Coordinamento precari scuola