24.06.2009
Emergenza ambientale

Etleboro

Riceviamo dall' On. Domenico Scilipoti e Pubblichiamo.

“Il teatrino di Palermo accoglie di tanto in tanto comparsate spesso inutili ma comunque ricche di effetti speciali e fumo negli occhi”.Così l’On. Domenico Scilipoti dell’Italia dei Valori interviene nuovamente sul problema rifiuti a Palermo.

“Unico dato di fatto ormai assodato – prosegue il deputato IDV – è la cronica incapacità di risolvere una situazione di perenne emergenza a Palermo come nel resto d’Italia. Gli amministratori palermitani in carica non difettano però di certo nell’arte del dissesto attraverso inutili spese ed emolumenti da capogiro per i vertici degli enti-carrozzone. Adesso la vetrina sulla differenziata e nuovo flusso di denaro che, temiamo, servirà ben poco se gli obiettivi non saranno perseguiti con rigore attraverso pronti meccanismi di risconto e prima di tutto se non saranno intraprese misure complementari necessarie per il successivo smaltimento dei rifiuti. In dettaglio, si parla di 3,5 milioni di euro stanziati dal Ministero dell’Ambiente per l’acquisto delle attrezzature necessarie per la raccolta differenziata porta a porta. A quali attrezzature ci si riferisce? Ed ancora, che fine faranno i rifiuti raccolti? Bene responsabilizzare i comportamenti virtuosi dei concittadini – conclude Scilipoti – ma attenzione sin d’ora alla fase successiva alla raccolta con un coerente sistema di riciclaggio e riutilizzo delle materie prime, per non correre il rischio di ammassare nuovamente in modo indistinto e confuso ciò che si è eventualmente  provveduto a separare”.

 

On. Domenico Scilipoti

06 67608028

 

Ufficio stampa

090 693070